Navigazione veloce

Trofeo “Scuole in Corsa” 2016 con le Fiamme Gialle

Anche per il presente a.s. abbiamo ricevuto l’invito da parte delle FF.GG. a partecipare alla seconda edizione del Trofeo da loro intitolato “Scuole in Corsa”, con l’evidente scopo di promuovere l’attività della corsa presso gli alunni delle scuole medie, specialmente fra gli alunni che NON siano mai stati tesserati per una Società Sportiva aderente alla FIDAL (Federazione Italiana di Atletica Leggera): ai tesserati FIDAL (o EX tesserati) è stata riservata la sola partecipazione alle staffette previste per la giornata delle finali. Sono state ben 17 le scuole di Roma e del Litorale Romano che hanno aderito quest’anno all’iniziativa. Considerando che ogni scuola poteva partecipare con 6 alunni per ogni categoria maschile e femminile (quindi 36 alunni per scuola), gli alunni partecipanti sono stati circa 600, divisi in due giornate di gara: una per le scuole del Litorale Laziale, ed una per le Scuole di Roma.
Gare di Qualificazione
Noi abbiamo disputato le gare previste per la seconda giornata: il 26 ottobre allo Stadio delle Terme di Caracalla, ora dedicato a quel grande Telecronista Sportivo che è stato Nando Martellini.
La giornata di Gara è stata caratterizzata da un tempo non molto clemente verso i ragazzi, anzi: molti di loro hanno disputato le loro gare completamente sotto una piaggia che è andata via via intensificandosi, tanto da costringere i giudici a dover limitare il numero delle batterie, aumentando così quello dei partecipanti ad ogni singola serie di gara, con ulteriore disagio per i ragazzi, che hanno però affrontato il loro compito in modo egregio: “ Professore: però è bello correre sotto la pioggia!”, oppure “Professo’: me sento le scarpe come barche” ha esclamato qualcuno di loro ….
Anche i risultati non sono stati niente male, perché quasi tutti i nostri ragazzi (molti di loro alla loro prima o seconda gara della loro vita), nonostante il tempo, presi dall’agonismo, hanno fatto registrare in gara tempi migliori di quelli fatti registrare nella preparazione, ed 8 di loro hanno “ottenuto il visto” per le finali del 9 novembre, entrando nei 20 migliori tempi delle rispettive categorie: PINNA e D’AGOSTINO per i ragazzi di I Media, FLORIDI e GARGANO per quelli di II, MILANI e TUSEO per le ragazze di II ed infine FORTUGNO e CECALUPO per quelle di III.
Vengono di seguito pubblicati i RISULTATI FINALI

FINALI: 9 Novembre, presso il Campo “A.DUS” della FF.GG. a Castelporziano
Oltre agli alunni qualificatisi per le finali, la giornata di gare prevedeva anche le Staffette, cui potevano partecipare anche i ragazzi/e tesserati per la FIDAL. Queste le formazioni dei migliori (allo stato attuale) alunni rappresentanti la nostra Scuola:
3 x 400 masch. (2005): Boeretto, Perfetti e Salca;
3 x 400 femm.  (2005): Serafini, Silvi e Pardelli;
3 x 800 masch. (2004): Battisti D., Carioli e Lami;
3 x 800 femm.  (2004): Mosca, De Trizio, Paolucci;
3 x 800 masch. (2003): Lagna, Battisti A., Cetroni;
3 x 800 femm.  (2003): Parisi, Quaglia e Gentile.
La giornata si è presentata soleggiata ma fredda e forse questo, insieme all’ansia, alla “paura di non farcela” o all’inesperienza, ha giocato un brutto tiro ai ragazzi finalisti, che hanno reso, stavolta, al di sotto delle loro capacità: il solo FLORIDI, giungendo 6°, ha ottenuto un risultato accettabile , ma ben al di sotto del tempo fatto registrare nella semifinale.
Bene invece si sono comportate le staffette, che hanno ottenuto risultati in linea con le aspettative, visto che alcuni componenti erano ormai “atleti esperti”: i ragazzi di III media e le ragazze di II hanno vinto la loro finale, quelle di III sono giunte seconde e  diragazzi di II media terzi.
Buoni anche i  risultati degli “esordienti” di I media maschile e femminile.
(Prof. Antonio Saracco)

Allegati