Navigazione veloce

Finali “1000 Miguel” 2017

21 marzo 2017: giornata mondiale contro il Razzismo e di celebrazione di Pietro Mennea, nello Stadio (ex dei Marmi) a lui dedicato, in occasione del 4° anniversario della sua morte, con le gare di Finale de “i 1000 di Miguel”, le gare dedicate alla memoria di Miguel Benancio Sanchez.
Ancora:1° giorno di Primavera, con un gran sole e temperatura calda, ed, infine, giornata dal sapore un po’ agrodolce per i nostri ragazzi, ma soprattutto perché i due grandi favoriti fra i ragazzi di 3^ media, forse per l’eccessivo carico emotivo che si erano creati, hanno deluso le (loro) e le generali aspettative, con una gara sottotono:  Alessio Battisti (che si era presentato alla finale di quest’anno con il miglior tempo) e Simone Lagna (3° tempo di qualificazione e vincitore della manifestazione in I e II media) non hanno incontrato la loro migliore giornata, non riuscendo mai a trovare il passo giusto per contrastare gli altri ragazzi, fra i quali i due primi classificati, che hanno fatto davvero una gara “monstre”, con un tempo inferiore ai 3 minuti (!), e si sono piazzati “solo” 11° e 16° rispettivamente.
Valerio Pinna (2005) ha fatto registrare un tempo superiore di 3” e 5 rispetto alla qualificazione, ma almeno ha migliorato il suo piazzamento di 3 posizioni (20°); infineanche Carlotta Mosca (4^ per le ragazze 2004) e Giulia Parisi (6^ nei 2003 femminili) hanno avuto qualcosa da recriminare, perché speravano in un piazzamento finale migliore, ma anche nel loro caso ho fatto loro notare che, con la loro gara, hanno comunque migliorato il loro “personale” (rispettivamente di 1” e di 1” e 50), e che dunque dovevano essere contente della loro prestazione …
Per tutti gli altri finalisti ci sono stati invece solo complimenti, perché tutti/e sono scesi al di sotto del loro tempo di qualificazione, da Mattia Di Michele, ottimo 6° nei 2006, a Roberto Floridi e Tiziano Testoni (9° e 18° nei ragazzi 2004), ad Antonietta De Trizio (18^ , ragazze 2004), a Valerio Cetroni (17° – 2003) alle due “Francesche”, Quaglia e Gentile, arrivate praticamente insieme al traguardo in 14^ e 15^ posizione.
Si vuole qui ricordare che in finale ogni anno arrivano i primi 24 migliori tempi fra tutte le gare disputatesi per le qualificazioni, che hanno visto protagonisti circa 16.000 alunni delle scuole di Roma, Frosinone e provincie relative!!

I nostri complimenti vanno poi estesi anche ai due saltatori in lungo: Alessandro Rossi (2003), 2° a pari merito con un altro ragazzo, con 4,67 mt., e Matteo Lami, 4° con 4,57, ragazzo del 2004: bravi davvero!!

Chi fosse interessato a tutti i risultati, può cliccare sul link che segue:
http://www.lacorsadimiguel.it/sito/risultati-dei-finalisti-del-mille-di-miguel-2017/

Prof. Antonio Saracco